La grande cucina brilla al Nations Award di Taormina

Condividi il tuo amore

Gli Ambasciatori Del Gusto protagonisti di menù d’eccellenza per i grandi volti del cinema

Uova affogate nella ricotta di pecora, alalunga con insalata d’arancia e finocchietto, focaccia alla norma e caponata, un concentrato di sicilianità ha travolto le tavole degli ospiti della sedicesima edizione del Nations Awards in svolgimento a Taormina dal 15 Luglio scorso.
Special guest tra i vip del cinema internazionale gli Ambasciatori del Gusto: Gli chef Pasquale Caliri e Luca Miuccio, il pasticcere Lillo Freni ed il fornaio Francesco Arena.
Gli appuntamenti culinari tra il Metropole ed il San Pietro hanno visto in tavola i prodotti dell’isola coniugati in ricette tra creatività e tradizione.
Un uovo pochè immenso in una spuma di ricotta di pecora montata con l’acqua di mare, dello spezzato di grano e una finitura di caviale il piatto con il quale lo chef Caliri ha conquistato gli ospiti della manifestazione.
Tanta Sicilia nella focaccia alla norma e nei panini impastati all’Aperol e ripieni di caponatina siciliana nella proposta del maestro panificatore Francesco Arena.
Ed ancora Ombrina affumicata alla pigna con acciughe e clorofilla di prezzemolo, e Alalunga con insalata d’arancia e finocchietto le proposte gourmet di Luca Miuccio, Ambasciatore Del Gusto di recente nomina.
Non poteva mancare il golosissimo “assalto” al buffet del pasticcere Lillo Freni che ha sedotto le star del cinema ed i partecipanti all’esclusivo evento con Cannoli, cassate, “Nzuddi” e Piparelli.
L’evento, conclusosi ieri sera al Teatro Antico di Taormina, ha visto sfilare sul red carpet volti noti del cinema Italiano ed Internazionale.

Gli ambasciatori con Barbara Tabita
Gli ambasciatori con Peter McDonald regista di Rambo 3
L’ambasciatore Caliri con Tea Falco


Nell’edizione di quest’anno il curatore della rassegna Michael Curatolo, ha voluto, ancora una volta, arricchire la manifestazione con le nostre eccellenze culinarie che rappresentano la nostra cucina in Italia e nel mondo.

Ufficio stampa Emilio Pintaldi

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.