VERSANTEEST ENTRA NEL VIVO CON DUE APPUNTAMENTI IMPERDIBILI

Condividi il tuo amore

VersanteEst, entra nel vivo, la manifestazione nata nel 2020 e giunta ormai alla terza edizione sarà presente per la prima volta nel folto calendario della ViniMilo e lo farà in peno stile Etneo. Due gli appuntamenti che segnano l’inizio di questa grande avventura che vede protagoniste nove cantine del Versante Est: MurgoBarone di VillagrandePalmento BiondiNicosiaGambino viniTenute Mannino di PlachiTerra CostantinoI Vigneri e Benanti.

PRIMO APPUNTAMENTO

Venerdì 2 settembre alle ore 20.00 presso il centro servizi di Milo dove si terrà la Masterclass VersanteEst. Accompagnati da Vittorio Cardaci noto conoscitore ed esperto di vini andremo alla scoperta dei vitigni autoctoni del Versante orientale del Vulcano e delle loro differenti interpretazioni. Nove filosofie enoiche, nove storie e nove modi di interpretare il terroir e il vino. Un viaggio tra le differenti sfumature di queste Contrade, un itinerario tra Carricante e Nerello Mascalese, raccontati dai best wine delle singole Aziende.

«Quando mi hanno proposto di condurre la masterclass sono stato entusiasta per due motivi- racconta Vittorio Cardaci – il primo è che difficilmente delle Aziende decidono di collaborare insieme per degli eventi non istituzionali, e questo segna un nuovo importante passo in avanti e un esempio da seguire. Il secondo è che grazie a questa coraggiosa scelta finalmente si inizia a parlare dei Versanti dell’Etna. Come ben sappiamo ogni Versante del Vulcano ha delle specifiche peculiarità che lo contraddistinguono dagli altri, non solo per il suolo ma anche per le condizioni microclimatiche. In questa masterclass insieme ai produttori evidenzieremo le caratteristiche e laddove le riscontreremo le differenze dei terroir di questo Versante, sarà molto stimolante».

Per info costi e prenotazioni

Per info e prenotazioni 393 028 4932 / 342 7633251 – etnaversanteest@gmail.com

SECONDO APPUNTAMENTO

Sabato 3 settembre alle ore 18.00 presso la Cantina I Vigneri, che aprirà le porte del Palmento Caselle, nell’omonima Contrada, in via Guglielmo Marconi 15 a Milo.

Sarà la prima delle nove serate in programma.  Appuntamento alle 18.00 per la consueta visita in vigna e in cantina. Poi un percorso gastronomico, con le eccellenze siciliane curate dalla neonata realtà dei ragazzi di Piazza Scammacca, accompagnerà i nove vini in degustazione. Focus della serata “Alla scoperta dell’Etna Bianco Superiore” nella zona di Milo patria di questa meravigliosa DOC. In seguito sulle note di Andrea Cavallaro, promotore di Opera Festival, si danzerà al tramonto mentre si potrà ammirare la mostra sull’Etna dell’artista Alessandro Saffo.

«Abbiamo pensato di raccontare un prodotto che è tipico di questa zona dell’Etna, il Bianco Superiore che per caratteristiche e terroir trova la sua massima espressione nel Versante Est – racconta Simone Foti, padrone di casa della prima serata – anche se non mancheranno altri vitigni da degustare, perché vogliamo raccontare la nostra Etna a 360 gradi. Un grazie sicuramente va ai nostri sponsor EnoiltechNomacorc e Alessandro Saffo, che ormai sono parte integrante di questo progetto. Per tutti gli aggiornamenti potete seguire le nostre pagine social VersanteEstEtna».

Info e prenotazioni

333 452 6403

simone@ivigneri.it

etnaversanteest@gmail.com

Nove serate, nove stili differenti, nove storie da raccontare ognuno a suo modo ma sempre con la consapevolezza che chi fa vino in questo territorio deve avere un carattere temprato e nervi saldi e che insieme si può raccontare una nuova declinazione di Etna, Enoturismo e Territorio.

Questi gli altri eventi in calendario

18 settembre 2022 – Ciro Biondi

1 ottobre 2022 – Gambino vini

16 ottobre 2022 -Terra Costantino

5 novembre 2022 -Barone di Villagrande

18 novembre 2022 -Benanti

21 gennaio 2023 – Murgo

4 febbraio 2023 -Nicosia

26 febbraio 2023 -Tenute Mannino di Plachi

https://www.facebook.com/VersanteEstEtna

https://www.instagram.com/versanteestetna

Ufficio stampa Cristina Cocuzza

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.