A cena con i protagonisti del Congresso Identità Golose

Condividi il tuo amore

#milanononsiferma

Dopo l’annuncio delle nuove date del Congresso Identità Golose (3-5 luglio 2020), le cinque cene speciali in programma dal 6 al 10 marzo all’Hub di via Romagnosi 3 diventano un’occasione per incontrare, in anteprima esclusiva, alcuni dei più affascinanti talenti della cucina, che saranno tra i protagonisti della sedicesima edizione del Congresso. Si parte, il 6 marzo, con una serata interamente dedicata al gelato, un vero patrimonio del gusto italiano, che sta vivendo un’importante rinascita, grazie a un movimento di gelatieri e chef che lo stanno interpretando in modo creativo, contemporaneo, originale. Un fil rouge che unirà le interpretazioni di tre chef di classe come Moreno Cedroni, Antonio Guida, Andrea Ribaldone e Paolo Brunelli, tra i gelatieri più apprezzati del nostro paese. La cena sarà composta da quattro portate a 75 euro vini inclusi.

La pizza: un vero simbolo dell’italianità, del bello e del buono del nostro paese. Sarà celebrata nell’Hub Internazionale della Gastronomia con una serata davvero unica, che raccoglierà tre tra i più grandi pizzaioli italiani, con la presenza anche di un giovane di grandi prospettive come Luca Pezzetta, eletto miglior pizzaiolo 2020 dalla Guida di Identità Golose. D’altronde per Paolo Marchi e per tutta Identità, non è una novità, la pizza non sarà mai uno “sport minore”. La cena sarà composta da quattro portate a 75 euro vini inclusi.

Nella serata della Festa della Donna non potevamo che replicare, in collaborazione con Veuve Cliquot, il format già lanciato l’anno scorso in via Romagnosi, con Identità Donna: quattro illustri protagoniste della nostra cucina saranno invitate a dividersi la scena per un menu unico e irripetibile, che ci porterà su e giù per lo stivale celebrando la sensibilità e la creatività femminile. La cena sarà composta da quattro portate più un’entrée, ogni commensale riceverà un calice di champagne Veuve Cliquot in omaggio, e il prezzo sarà di 90 euro vini esclusi.

Un incontro speciale, per una cena a quattro mani che metterà di fronte due grandi chef, accomunati da una appassionata tensione all’originalità, all’invenzione, al superamento delle barriere. Da una parte Cristina Bowerman, presidentessa dell’Associazione Ambasciatori del Gusto, autrice nella sua Glass Hostaria (una stella Michelin) di una cucina poliglotta, intensa e multiforme, influenzata dai suoi molti viaggi e dal suo sguardo sempre curioso e internazionale. Dall’altra Matias Perdomo, uno chef uruguaiano che a Milano è ormai di casa, avendone conquistato da anni tanto le papille gustative quanto il cuore da chef e patron (insieme ai soci e colleghi Press e Piras) di Contraste (una stella Michelin). La cena sarà composta da sei portate e il prezzo sarà di 90 euro vini esclusi.

Essere un ristorante senza tempo, che continua a rinnovarsi all’interno di una identità chiarissima e di marmorea affidabilità: è questa la sfida che una realtà come quella del San Domenico, due stelle Michelin, affronta quotidianamente. Una storia divenuta possibile anche grazie all’impegno espresso in un ricambio generazionale che, sin da quando questa grande casa ha aperto i battenti, il 7 marzo del 1970, è sempre avvenuto. Sarà un onore per il nostro Hub poter ospitare lo storico chef del San Domenico Valentino Marcattilii, insieme al nipote Massimiliano Mascia che oggi ha preso con passione e personalità la responsabilità di guidare la cucina di questa istituzione, per festeggiare con loro un compleanno così bello e importante. La cena sarà composta da sei portate a 90 euro vini esclusi.

Info e prenotazioni: +39 02 23668900

Our mailing address is:
MAGENTAbureau
Corso Magenta 46
Milan, Mi 20123
Italy

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.