Il ristorante Sarri riporta la Liguria ne Le Soste 2020

Condividi il tuo amore

Proseguiamo con la presentazione dei sette nuovi associati del prestigioso volume Le Soste 2020, che riunisce e racconta la selezione dei migliori ristoranti di cucina italiana nel nostro Paese e in Europa.

Con il suo ingresso, il ristorante Sarri, neo membro dell’Associazione, riporta la Liguria nel panorama enogastronomico di eccellenza italiano. Una conferma per questa regione votata alla qualità e alla segmentazione dell’offerta ristorativa grazie alla presenza di piccole e grandi realtà legate sì alla preziosa tradizione contadina e marinara, ma sempre più aperte a un universo di conoscenza, sperimentazione e innovazione ben più ampio.

La casa del gusto e dei sensi di Andrea Sarri e Alessandra Pesce

Un dehors affacciato sul mare che regala dei fermo immagine pittoreschi a ogni battito di ciglia, con i colori che spaziano dal blu dell’acqua alle tinte pastello delle abitazioni: con questo biglietto da visita il ristorante Sarri a Borgo Prino di Imperia spalanca le porte del suo gioiello di sapienza ligure.
In cucina, lo chef Andrea Sarri trasforma la semplice ricchezza degli ingredienti del territorio in sapori singolari, inattesi ma esaltanti. Così la sua proposta diviene una vera e propria esplorazione gustativa, in cui il focus rimane il concetto di convivialità più che quello di sacralità.
La sapidità del mare e le note di salsedine che avvolgono il ristorante si riversano in tavola attraverso le creazioni di pesce dalla spiccata aromaticità. Olio extravergine da cultivar Taggiasca di produzione propria, erbe profumate e verdure dell’orto di famiglia risplendono in questa insegna di richiamo del ponente ligure. La signora Alessandra Pesce, moglie dello chef, si dedica alla cura degli ospiti con sensibilità e attenzione ai dettagli di rara finezza. Come recita nel menu, il “Lasciatemi fare” di Sarri promette di far sentire sempre a proprio agio tra atmosfera, cibo e vino di qualità.

Le Soste 2020: il volume must-have dei gourmet

Il decalogo cartaceo della ristorazione di fascia alta con la più alta diffusione sul territorio conferma nel 2020 la duplice edizione linguistica, italiana e inglese, a rimarcare l’apprezzamento, in Italia così come all’estero, di un modello di ospitalità ed enogastronomia che intreccia artigianalità e arte e si fa volano di promozione internazionale del made in Italy.

Sfogliando le 264 pagine interne de Le Soste 2020 si assapora la descrizione dei 93 ristoranti soci con schede dettagliate e immagini dal formato ancora più grande dei piatti e dei protagonisti. Una sintesi di quell’esperienza unica di convivialità che gli ospiti dell’Associazione ricercano e amano dal lontano 1982, anno di fondazione Le Soste.

Da allora, nonostante i ritmi impressionanti con cui evolve l’universo della ristorazione di eccellenza, i criteri di selezione meticolosa delle materie prime, padronanza delle tecniche, servizio di sala inappuntabile, offerta di vini nobili e rari e accoglienza premurosa si rinnovano inalterati di anno in anno.

SARRI
Lungomare Cristoforo Colombo, 108
18100 Imperia
Tel. +39 0183 754056
ristorantesarri.it − info@ristorantesarri.it

Associazione Le Soste®
Via Duca degli Abruzzi, 7/A
20871 Vimercate (MB)
Tel. +39 039 6080661
lesoste.it − info@lesoste.it

Ufficio Stampa & Comunicazione
Mediavalue srl
Via Tolstoi, 24/7
20146 Milano
Tel. + 39 02 89459725
Cell. 333 4861812
mediavalue.it − press@mediavalue.it

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.