ANTICA OSTERIA CERA di LIONELLO CERA riceve 4 CAPPELLI all’ultima GUIDA ESPRESSO “I RISTORANTI E I VINI D’ITALIA 2020”

Condividi il tuo amore

In pochi luoghi il mare riesce ad essere calmo e impetuoso, mosso e liscio, insomma a trovare una sintesi delle sue
diverse anime. Uno di questi posti magici è l’osteria di Lionello Cera, e della sua famiglia, nelle campagne veneziane.
Qui la cucina di pesce è interpretata in modo gaudente, perché ogni sapore viene esaltato dalle cotture, dalle
preparazioni e dagli accostamenti. C’è ricerca, ma senza dimenticare che quello che il mare offre, nelle sue differenti
manifestazioni, non va mortificato, ma va anzi ricondotto alla sua essenzialità. Quella di Lionello Cera è una
cucina frutto di un umanesimo che viene dalla persona e che rispetta innanzitutto la fonte del prodotto che arriva
dai mercati alla dispensa. Nei due menu “Laguna” a 150 euro e “Oppure” a 165, o alla carta sui 120, creatività
e materie prime riconducono alla semplicità, mai banale, mai scontata, perché raccoglie e unisce i frutti del mare a
quelli della terra, con attenzione all’utilizzo delle verdure. E certi piatti mantengono anche il gusto che viene dal
dialetto: “canoce in tecia” con carciofi, l’insalata di erbette, “risi e bisi coe cappelonghe”, catalana di aragosta e
crostacei, il fritto, gli esaltanti spaghetti aglio, olio, peperoncino e battuta di astice crudo. I dolci non vengono dal
mare, ma sono perfetti come la cantina. (Guida Espresso “I Ristoranti e i Vini d’Italia 2020”)

Nella prefazione alla nuova Guida Espresso “I Ristoranti e i Vini d’Italia 2020” il Direttore Enzo Vizzari spiega
che “Non sono tempi di grandi cambiamenti né di svolte epocali quelli che sta attraversando la ristorazione italiana. Rispetto al
fermento vivo di altre parti del mondo, dove si affermano nuove realtà e nuove tendenze che riscrivono le regole mondiali del gusto, l’Europa mediterranea tira un po’ il fiato dopo due decenni di spinta”.
Una visione dunque realista, quella di Vizzari e della sua Guida, frutto di una passione per il buono e il bello che
da sempre ha i piedi ben saldi in terra e rifiuta qui voli pindarici che possono incensare una ristorazione non ancora
matura o talvolta senza sostanza.
Una visione che quest’anno ha voluto premiare con i 4 cappelli il ristorante di Lionello Cera, Antica Osteria
Cera, dove “il mare” viene trattato nel migliore dei modi, con la giusta lavorazione, seguendo le stagionalità e
soddisfacendo il palato della clientela.
“Un riconoscimento – dice lo chef a caldo – che ovviamente ci fa molto piacere. A maggior ragione quest’anno
che la nostra attività si è intensificata. Ricordo quando siamo entrati in Guida oramai un lustro fa, con 15 punti,
e l’anno successivo eravamo già a 16,5. Poi sono arrivati i cappelli, 3, e ogni assegnazione è uno stimolo positivo
per il mio, anzi nostro lavoro.
I 4 cappelli coronano un anno davvero impegnativo ma molto soddisfacente sotto diversi punti di vista: il nuovo
Menu Laguna lanciato in primavera all’Antica Osteria Cera, che valorizzando i pesci poveri e quelli delle mie
acque, ha incontrato il gusto degli ospiti; e poi quest’estate l’apertura del Bistrot del Mare by Cera all’ Hotel
Excelsior Venice, al Lido di Venezia, che ha ulteriormente rafforzato le nostre capacità gestionali (soprattutto
l’importanza della collaborazione fra brigate e della formazione del personale di sala, che possiede sempre un ruolo
determinate nel successo della cucina.”
Lionello Cera, mente e anima di “Antica Osteria Cera”, a Campagna Lupia (VE), insieme a Simonetta Semenzato, Direttrice del
ristorante e responsabile di tutti i progetti esterni, e ai fratelli Daniele e Lorena, ha trasformato (negli anni Novanta) quella che una volta era un semplice bar- osteria aperto nella campagna veneta nel 1966, in un luogo di ricerca e passione, partendo dalla materia prima -che per lui è il pesce- puntando sulla freschezza del pescato locale e sui prodotti tipici del territorio. Cosa che è valsa allo chef il primato di unico bistellato Michelin in Europa che offre una carta di solo pesce.

ANTICA OSTERIA CERA
Indirizzo: via Marghera, 24 – Loc. Lughetto, Campagna Lupia (VE)
Sito: osteriacera.it

Ufficio Stampa:
Mirta Oregna mirta_oregna@yahoo.it
Axelle Brown-Videau  axelle@origamiconsulting.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.