Parte il Bike & Wine Press “Le Famiglie Storiche” tour in bicicletta tra le vigne e le cantine dell’Associazione

Condividi il tuo amore

Parte il Bike & Wine Press “Le Famiglie Storiche” tour in bicicletta tra le vigne e le cantine dell’Associazione
 
Un progetto per raccontare l’enoturismo de Le Famiglie Storiche nella Valpolicella, dei suoi speciali Amarone vivendo “experience” dedicate e pedalando tra vigne, cantine, sale di appassimento, giardini storici, parchi naturali, ville nobiliari e casali di campagna.

Con l’arrivo della bella stagione riprendono a pieno ritmo le attività en-plein-air in vigna, destinate non solo agli esperti ma anche a un pubblico di appassionati wine lover.
Quest’anno l’associazione Le Famiglie Storiche – dopo lunghi mesi in cui il turismo è stato forzatamente relegato a settore di secondo piano – ha pensato a una attività diversa per rilanciarlo, scegliendo una modalità e un mezzo molto amato per far conoscere la sua Valpolicella, le vigne da cui nascono i suoi migliori Amarone e le attività di enoturismo che la costellano: la bicicletta.
 
Per questa attività Le Famiglie Storiche hanno scelto un compagno di viaggio d’elezione: Bike & Wine Press, format nato dalla mente vulcanica di due giornalisti-ciclisti, Andrea Guolo e Giambattista Marchetto, che hanno voluto rilanciare un comparto strategico come l’enoturismo, settore da 2,5 miliardi stimati di giro d’affari, “mettendo in sella” i giornalisti per attraversare l’Italia del vino e visitare le cantine presenti sui territori interessati, eliminando auto, pulmini, gas di scarico e file per i parcheggi, e vivendo con le e-bike l’esperienza del turismo del vino in totale armonia con la natura.
In questo modo, anche i professionisti dell’informazione si possono mettere alla prova e sposare la causa del cambiamento sostenibile dei viaggi e della raccolta di informazioni necessarie per svolgere il proprio lavoro, diventando esempi e testimonial attivi di questa esperienza.

L’ITINERARIO
Il “Bike & Wine Press Le Famiglie Storiche” parte, dunque, il 19 aprile da L’Antica Bottega del Vino di Verona, locale storico di fama internazionale e proprietà dal 2010 delle Famiglie che ne hanno fatto luogo d’incontro privilegiato per la degustazione dei propri Amarone. Dal centro città i due giornalisti – ciclisti affronteranno su e-bike un percorso di 4 giornate che li porterà a toccare cantine e vigne delle 13 Famiglie appartenenti all’associazione, attraversando le tre zone vocate della Valpolicella (Classica, Valpantena e Orientale), lungo strade secondarie e paesaggi collinari fatti di marogne (i muretti a secco caratteristici del paesaggio vitivinicolo della zona), viti a pergola e guyot.
A pedalare insieme a Guolo e Marchetto, che cantina dopo cantina degusteranno gli Amarone e vivranno documentando le wine experience studiate da ciascuna azienda per gli enoturisti che vengono in visita, alcuni membri delle Famiglie, che abitualmente nel tempo libero amano andare in bicicletta nella loro terra.
 
Tra le soste previste (talune con pernotto) la corte cinquecentesca del relais dentro al parco naturale di Musella, la locanda e il glamping Brigaldara che sta nascendo in località Case Vecie, la spa presso l’Hotel Villa Quaranta, le possessioni dei conti Serego Aligheri, discendenti diretti di Dante, parte del mondo Masi, lo storico giardino all’italiana di Pojega proprietà Guerrieri Rizzardi, e ancora la raffinata Villa della Torre Allegrini, prezioso gioiello del Rinascimento Italiano. Pic-nic e light lunch in vigna, degustazioni in cantina accompagnate da taglieri di salumi e formaggi, visite di musei aziendali completeranno il tour trovando spunti di divertimento per ogni livello di conoscenza.
 
L’idea di organizzare un Bike & Wine Press nella Valpolicella de Le Famiglie Storiche ci è sembrata fin da subito molto affine allo spirito dell’enoturismo che facciamo vivere a chi viene a trovarci in vigna e in cantina – spiega Alberto Zenato, presidente de le Famiglie Storiche e lui per primo appassionato ciclista– perché invita a fare una lettura diversa del nostro territorio.
Le 13 Famiglie insieme rappresentano una diversità di sfumature della Valpolicella che danno una grande varietà d’interpretazione dello stesso vino Amarone: tappa dopo tappa si completa una rappresentazione che nel mondo non ha davvero eguali”.


UFFICIO STAMPA
LE FAMIGLIE STORICHE

Mirta Oregna
Axelle Brown-Videau

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.