Patrick Zanoni vince il concorso Acqua di Chef 2019 Il pizzaiolo di Rock 1978 di Bione (BS) si aggiudica il premio al termine di una finale tiratissima

Condividi il tuo amore

Patrick Zanoni della Pizzeria Rock 1978 ha vinto ieri la finale di Acqua di Chef
2019, l’importante concorso nazionale organizzato dalla rivista Italia Squisita in
collaborazione con Ferrarelle, giunto ormai all’ottava edizione. Anche quest’anno sono stati
due i pizzaioli premiati, con lui infatti si è aggiudicato il riconoscimento Paolo De Simone
della pizzeria Zero di Milano. La finale, che si è tenuta presso L’antica Pizzeria Da Michele,
ha visto coinvolti nomi importanti del mondo della pizza come Gennaro Battiloro (Battil’oro
Fuochi + Lieviti + Spiriti), Lorenzo Sirabella (Dry Milano) e Ciro Occone (Da Ciro).
La competizione prevedeva che ogni pizzaiolo presentasse la propria interpretazione di un
classico della cucina italiana. Patrick ha conquistato la vittoria grazie alla pizza “Dal Garda
alla Franciacorta pensando alla Sicilia”, una rivisitazione delle sarde a beccafico in chiave
bresciana con una riduzione al Franciacorta e le sarde di lago. Ciò che ha colpito la giuria,
oltre ovviamente al topping, è stato l’impasto diverso da quello degli altri partecipanti, in
quanto era alto e soffice, ma soprattutto molto leggero, realizzato con un blend di farine, la
tipo 1 con cui ha preparato la biga e una da grani antichi siciliani con cui ha rinfrescato
l’impasto.
In giuria grandissimi nomi della cucina come Enrico Bartolini, che ha di recente ottenuto il
riconoscimento delle 3 stelle Michelin con il Ristorante Mudec a Milano ed è lo chef più
“stellato” d’Italia, Gennaro Esposito, volto televisivo e chef del Ristorante Torre del Saracino
di Vico Equense (2 stelle Michelin), e il pizzaiolo Giuseppe Vesi, proprietario di due locali a
Napoli (Pizza Gourmet) e uno a Milano (Mediterraneum). Con loro Fiorella Baserga e Carlo
Spinelli di Italia Squisita.

Ufficio Stampa e Comunicazione
aromicreativi
fabio@aromicreativi.com
nicola.dimaso@aromi.group 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.